lunedì 13 luglio 2015

Correttore Cancella-Età Maybelline

Buongiorno a tutte! Torniamo con questo post, a parlare di argomenti che stanno a cuore un po' a tutte; tipo le smagliature o la fame nel mondo insomma. E quindi voglio dire la mia su uno dei correttori più chiacchierati del web: il CancellaEtà di Maybelline

Ingrandite per leggere e vedere meglio

Come al solito, partiamo da qualche "dato tecnico": si presenta in un flacone che fa fuoriuscire il prodotto tramite rotazione della parte superiore come potete vedere benissimo da sole, quindi che cavolo lo scrivo a fare? e contiene 6,8 ml di prodotto con un pao di 6 mesi (è poco, ma io ce l'ho da un paio d'anni e non mi ha dato problemi) per un prezzo intorno agli 8/9 euro ovviamente sempre a seconda di offerte e punti vendita. Nel magico mondo di youtuber e/o blogger ho capito due cose, ossia la cosa più apprezzata e quella più odiata: ciò che ha riscosso molto successo è che come vedete il correttore viene portato tramite questo meccanismo che consente di limitare gli sprechi, infatti il prodotto non rimane sulle pareti come succede ad esempio al prolongwear di Mac, ma non è nemmeno airless quindi a mio parere-come si vede in foto- comunque si spreca un po' in quanto viene trattenuto al centro; la cosa che ha indignato fior fiori di "esperte" del settore è lei... 

... la temibile spugnetta killer!
Be' insomma, a quanto pare non è molto igienico ma io personalmente non ho riscontrato problemi: l'ho usata anche sul resto del viso e non ho avuto sfoghi o brufoli ma certo nemmeno mi sono trasformata in Eva Longoria, già. Piuttosto possiamo dire che anche lei trattiene prodotto, tant'è che molte si son decise a rimuoverla con estrema facilità, io non mi ci son trovata male sicché ella ancora permane (sì sì la smetto). Inoltre al momento di fare la foto, e badate bene che sia ben chiaro, solo in quel preciso istante mi sono accorta che sollevando troviamo istruzioni d'uso ed inci, e dunque... 

Ehi. ancora non hai capito? Devi ingrandire, dai cliccami! 
Come si può ben notare, viene specificato che questo prodotto contiene un sistema antimicrobico, immaginiamo per la questione proprio della spugna? Chissà, ma leggendo bene consiglia di rimuovere il correttore rimasto impregnato ma io non l'ho fatto mai senza conseguenze; ora non dico di sfidare il sistema però, tanto per dire. Se leggete ancora meglio vi mettono in guardia, ve le faranno girare... le rotelle, ecco sì perché mica son bastate 8 volte eh! Ad ogni modo la colorazione da scelta sulla base delle 3 presenti, è la Nude, scelta comunque in inverno; infatti ora per me è chiara MA crepi l'avarizia me lo spalmo come fosse fonte di giovinezza eterna quindi a cazzuolate proprio e poi sfumo con una spugnetta bagnata a mo' de contouring di quella stellazzona della Kim. 


La consistenza mi piace, è cremoso ma denso si sfuma molto bene e fino a due volte è possibile stratificare senza sembrare una che ha chiesto una mano di vernice all'operaio sotto casa, per coprire copre (anche se con un colore così beige senza dell'arancione dentro, non corregge tant'è che un po' ingrigisce)......... lo senti anche il tu il MA che sta arrivando?.... MA: mi va nelle pieghe, no dico parliamone lo amano tutte perché non lo fa e a me sì? Ma quale divinità ho fatto incazzare e perché? Con nessuna delle ciprie da me usate cambia la situazione TRANNE (stavolta non l'avevate sentito arrivare eeeeh?) che con la mia preferitissima PuroBio... Sì ma posso ricomprare un correttore se posso usarlo con una sola cipria? No, per me no. Dicevamo, va nelle pieghe e mi segna le rughette: come come come??? Hai capito bene, un correttore cancella-età, mi aggiunge anni: ma de chi l'hai cancellata l'età? De mi nonna? Lei è pure contenta bella de casa, ma io no! E infine, come accennato prima i colori lasciano un po' a desiderare (anche se non so se hanno cambiato o aggiunto qualcosa) e mi ingrigisce la zona. Tirando le somme, aveva tutto per piacermi e appena lo applico spero sempre di innamorarmene, ma purtroppo con il passare delle ore devo sempre ricredermi. Insomma, non è che non ve lo consiglio, fare una prova che male fa però pur non essendomi trovata malissimo non posso proprio riprenderlo! In più lo ha provato anche mia madre, e le borse purtroppo le evidenziava e raggrinziva. 

I nuovi mostri
Sopra la prova provata degli innumerevoli numeri di verità che ho scritto: copre sì, ma non corregge e se cliccate vedete le prime pieghette segnate da appena applicato, mentre con il passare delle ore segna anche quelle esterne. Ragazze, io l'ho finito senza disperarmi soprattutto da quando uso la cipria PuroBio, però non è il primo correttore che mi fionderei a ricomprare ecco. Se siete curiose, come me, tentate la fortuna ugualmente; niente è uguale per ognuna di noi! Un bacio grosso e alla prossima! :*