venerdì 2 maggio 2014

My body care routine: summer edition! (Ciao, ciao cellulite e accumuli adiposi!)

Buongiorno e bentornate sul mio blog! 

Oggi vorrei parlarvi di un argomento visto e rivisto sì, ma che resta (ahimè) pur sempre attuale: come si suol dire old but gold! Non la tiro per le lunghe, parliamo di cellulite (e pancia "piatta"): ho già scritto un post a riguardo, dove ho raccontato il mio percorso in modo specifico; qui invece voglio raccontarvi cosa faccio io per prepararmi all'estate, perché se è vero che ho "debellato" la cellulite ho pur sempre quel residuo fastidioso di ritenzione idrica (che credo abbiamo tutte, bella croce!) che combatto in maniera consistente nel mese precedente l'inizio della stagione estiva, e che attuo all'incirca fino a settembre (dipende molto da quando ricomincio a coprire le gambe ah-ah-ah!). Vi avviso subito che sarà un post molto lungo, ma ci tenevo davvero a spiegare al meglio ogni prodotto in modo da essere il più esaustiva possibile; mi scuso se risulterà noioso. 


Importante! In questo post non vi parlerò di quelli che sono in realtà i pilastri fondamentali per avere una buona base su cui lavorare con creme e trucchetti vari, e cioè sport costante e alimentazione sana: mi limiterò a dire che io curo entrambi tutto l'anno e che inizio a praticare sport a settembre per interromperlo solo ad agosto il tutto con una frequenza di 4 volte a settimana. Questo perché? Immaginate di avere una cellulite molto grave, e di mettere sopra ogni sorta di cosmetico in vostro possesso, quanto pensate possa fare per voi? Poco, perché poco può fare. Ma se invece avete solo un po' di ritenzione che proprio non vuol andar via, e basterebbe così poco per "eliminarla"... ecco, quel poco che può fare la crema/olio adesso vi  è davvero utile; non trovate? Bene, precisato questo passiamo al succo del discorso: cosa faccio io? Mi sono fatta una bella scaletta, che penso di riproporre alla fine di questo post come schema riassuntivo (ebbene sì, ne faccio uso anche io; non sempre la memoria mi assiste e potrei scordarmi qualche prezioso passaggio :P). Ho contato 7 step fondamentali per la cura estiva di pancia e cellulite, ma solo alcuni di questi sono collaudati, altri invece li inserirò a partire da quest'anno e li ritengo facoltativi. Il 1° step è il bagnoschiuma drenante: lo metto al primo posto soltanto perché cronologicamente è il primo gesto da fare sotto la doccia, ma non credo molto nel potere di un qualcosa che va subito risciacquato; tuttavia sono molto curiosa di vederlo all'opera all'interno di una routine a tutto tondo, quindi lo proverò giusto per soddisfare questa curiosità. La scelta ricadrà su un prodotto Venus giusto perché non ne ho visti altri interessanti in giro, e per quel che serve uno vale l'altro secondo me. Il 2° step è lo scrub rimodellante: Questo punto è invece ormai da un po' nella mia routine, anche qui a parer mio uno scrub vale l'altro: io in genere uso o quello dell'Equilibra che ha un buon inci che non guasta mai ma un profumo ni, oppure quello della Geomar con un inci meno buono, ma un profumo di vaniglia paradisiaco. Preciso una cosa: dal mio punto di vista ogni scrub si equivale, infatti non capisco da cosa determina una persona un'esfoliazione migliore o peggiore; però consiglio comunque scrub che abbiamo all'interno ingredienti drenanti in modo da aiutare nel complesso il lavoro che andiamo a fare a 360° gradi sulla cellulite. Quest'anno ho deciso di provare per la prima volta il gommage doccia della Weleda, che è specifico da utilizzare prima di un trattamento anti cellulite: nonostante io l'abbia usato al momento solo una volta posso dirvi che è già il mio preferito in quanto gli altri facevo fatica ad usarli più di una volta a settimana o anche soltanto una perché troppo aggressivi sulla mia pelle; inoltre se avevo graffi mi bruciavano molto e mi si rovinava sempre lo smalto. Questo invece è davvero molto delicato, non noto una minore esfoliazione, ne basta poco e fa una buona schiuma in modo da espanderlo su tutto il corpo ed è un piacere usarlo; l'inci è ottimo. A questo punto la nostra pelle è pronta per accogliere il 3° step, ossia la crema: per ottenere i benefici migliori bisogna capire qual è il proprio tipo di cellulite e scegliere di conseguenza la crema con gli ingredienti più efficaci per il nostro caso specifico, infatti tra una crema che prometteva di eliminare gli accumuli adiposi ed una che prometteva effetto drenante; su di me ha funzionato la seconda in quanto come già detto il mio problema è la ritenzione idrica e non la cellulite fatta di grasso. Il prodotto in questione è della Bionike, nota marca farmaceutica la cui crema è dotata di dispositivo medico (ma NON è un medicinale): non ha un inci verde, ma quando parliamo di trattamenti d'urto per me non c'è inci che tenga; la uso 3 mesi l'anno ma deve funzionare al 100%! Mi è rimasto ancora del prodotto dunque continuerò con quella, e se dovessi arrivarci a fine estate con quella che userò per la pancia, se invece dovesse finire prima ci penserò su. Per quanto riguarda la pancia, che è il mio punto debole più che altro psicologico, metto in pratica lo step 1 & 2 senza variazioni, ma la crema deve essere ovviamente di un'altra tipologia, non abbiamo certo (non tutte) la cellulite sulla pancia! A tal proposito in genere acquisto una crema rassodante in quanto non credo in quelle che prometto di ridurre il girovita. La scorsa estate ho usato la crema della Rilastil, di cui vi ho fatto la recensione, e con la quale mi ero trovata bene ma non del tutto così vi dissi che se avessi trovato altro non l'avrei riacquistata; ed infatti quest'anno sono molto incuriosita da questa alternativa della BioAlkemilla che dovrebbe essere sia drenante che riducente; inoltre è eco-bio cosa serve di più per provarla? Vedremo poi gli effetti. Il 4° step è l'olio anch'esso drenante: è un passaggio che ho introdotto per la prima volta l'anno scorso ma mi sono trovata bene e così penso ci proverò anche quest'anno. In genere lo mischiavo sulla mano insieme alla crema, sembra fastidio ma per una volta al giorno prima di dormire si può fare; in alternativa potete usarlo sotto la doccia (anche se a parer mio conviene sempre miscelarlo al momento con la crema in modo da non perdere nemmeno una goccia). L'anno scorso ho usato quello di Athena's, si trova al supermercato per pochi euro ed era drenante e rassodante; era buono ma non irrinunciabile se trovo altro a meno o che mi piace di più userò quello. Il 5° step è decisivo nella svolta e riguarda i fanghi: Anche questo prodotto l'ho inserito lo scorso anno con grande soddisfazione, devo dire che si nota la differenza! Ho usato solo due fanghi, in due versioni ma della stessa marca. So che la più blasonata è la Guam, ma per me costa davvero troppo; così mi sono affidata alla sorellina minore Geomar; vi dico solo che mi son trovata molto bene e quindi anche quest'anno lo riuserò ma sicuramente NON ricomprerò la versione per pelli delicate! Anche in piena estate con 40° mi faceva tremare di freddo, inoltre ho notato una minore efficacia. Lo step n° 6 riguarda gli integratori, è davvero facoltativo ma secondo me nel complesso è utile allo scopo. Si tratta di integratori drenanti, per me uno vale l'altro in genere acquisto quello in offerta o che mi ispira di più; niente di trascendentale deve solo aiutarvi a fare plin plin più del normale e drenare così i liquidi in eccesso (non ve lo devo dire io di bere almeno 1/1,5/2 litri di acqua al giorno vero??) e sgonfiare la pancia. Nei mesi in cui non consumiamo tisane per il troppo caldo, lo trovo davvero utile; in genere quelli da supermercato vanno benissimo. Arriviamo così alla fine della routine e all'ultima operazione da compiere che sarà la più facoltativa di tutte, stiamo parlando del prodotto bonus, ossia lo step n°7: il detox skinny tea. Si tratta (traduco alla buona ciò che dice il sito) di un tè da bere al mattino appena svegli ed uno da bere prima di andare a dormire: sostanzialmente quello per la mattina promette di stimolare la produzione dei succhi gastrici e il lavoro dell'intestino, di accelerare il metabolismo, con conseguente combustione dei grassi; di regolare il peso corporeo; di accelerare la rimozione delle tossine dal corpo; di avere effetto diuretico; di abbassare il colesterolo e la pressione sanguigna, di migliorare la circolazione; pare sia ricca di minerali e microelementi di fluoro, calcio, manganese e caffeina; contiene proteine; ha un effetto benefico sugli organi interni; fluoruro contenuto aiuta a proteggere i denti dalla carie; migliora la memoria, la concentrazione e l'umore e bla bla... invoglia eh? Chi l'ha provato dice che più che perdere peso si perdono un paio di chili di liquidi, in definitiva ci si asciuga che è proprio quello che vogliamo noi persone che sport lo facciamo, l'alimentazione la curiamo e vogliamo quello sprint in più per l'estate! Quello della sera cambia di poco, il senso è sempre quello. Lo avrei già preso a vita se non fosse per la nota negativa: il prezzo, all'incirca 40 euro. Tuttavia ultimamente ho lavorato, quindi penso mi toglierò lo sfizio appena mi arriveranno i soldini belli ^_^ Dunque io ho detto tutto credo, quindi vi lascio alla scaletta riassuntiva con tutte le informazioni su quante volte fare quanto consigliato in questo luuuuungo post (ma spero utile)! Metterò in verde tutto quello che reputo essenziale ai fini del risultato, mentre in blu ciò che ho io inserirò solo per pura curiosità e che quindi non è certamente necessario (sì, i colori li ho scelti ad cazzium).

1) BAGNOSCHIUMA DRENANTE ----> Ogni volta che ci si fa la doccia. 

2) SCRUB ----> 1 volta a settimana, 2 se è uno scrub molto delicato.

3) CREMA ----> 1 volta al giorno, preferibilmente la sera, quando la pelle si rigenera.

4) OLIO ----> 1 volta al giorno, preferibilmente insieme alla crema oppure sotto la doccia come al punto 1.

5) FANGHI ----> In genere è scritto sulla confezione: 3 volte durante la prima settimana e 2 volte durante le 4 settimane successive. Per il mantenimento applicare regolarmente 1 volta alla settimana.

6) INTEGRATORE ----> Cicli di almeno un paio di mesi, a piacere.

7) PRODOTTO BONUS: TEA DETOX ----> 28 gg mattina e sera.

Questo è davvero tutto, ci ho messo molto impegno spero vi piaccia ^_^